VIENI A COMPILARE GRATUITAMENTE LA TUA ISEE per la richiesta delle prestazioni agevolate, con la massima riservatezza, affidabilità e garanzia.  

  • NOVITA’ ISEE 2020:

    CAMBIA LA SCADENZA:

    • La nuova scadenza a prescindere dalla data di rilascio dell’attestazione è il 31 dicembre.

    CAMBIANO I PERIODI DI RIFERIMENTO PER IL CALCOLO ISEE:

    • Dal 2020 vanno indicati i redditi percepiti nel 2018 e i patrimoni posseduti al 31/12/2018.
    Finora per il calcolo venivano presi a riferimento i redditi dei 2 anni precedenti e il patrimonio al 31 dicembre dell’anno precedente.
    Quindi nel 2019 per il calcolo si consideravano i redditi percepiti nel 2017 e i patrimoni posseduti al 31 dicembre 2018.

    Coloro che beneficiano di prestazioni e servizi agevolati, del Reddito della Pensione di Cittadinanza, devono necessariamente rinnovare l’ ISEE nel mese di gennaio per evitare la sospensione temporanea del tributo.

LA DICHIARAZIONE SOSTITUVA UNICA (DSU) è un documento che contiene le informazioni di carattere anagrafico, reddituale e patrimoniale necessarie a descrivere la situazione economica del nucleo familiare con la quale si ottiene l’indicatore ISEE per la richiesta di prestazioni sociali agevolate.

La nuova ISEE prevede diversi indicatori:
• ISEE standard od ordinario per richiedere prestazioni generiche (es.: bonus gas e/o elettrico, social card, assegno nucleo familiare con tre figli ecc.).
• ISEE minorenni per richiedere prestazioni rivolte ai minorenni con genitori non coniugati e non conviventi (es.: tariffe asili nido, buoni libri, mense scolastiche, ecc.).
• ISEE università per richiedere prestazioni rivolte agli studenti universitari (es.: borse di studio, tasse universitarie, collaborazioni, ecc.).
• ISEE socio sanitario per richiedere prestazioni rivolte a soggetti maggiorenni con disabilità/handicap (es. servizi domiciliari, ecc.).
• ISEE socio sanitario residenze per richiedere prestazioni rivolte a soggetti maggiorenni con handicap in caso di ricovero in residenze socio-sanitarie assistenziali – RSA, RSSA, residenze protette.
ISEE corrente previsto per chi già ha un ISEE in corso di validità e può ottenere un ISEE sostitutivo, definito “corrente”, perché calcolato in base ad una situazione economica recente. I dati reddituali, di uno o più componenti il nucleo familiare, possono essere aggiornati in virtù di un peggioramento della condizione lavorativa come ad esempio in caso di licenziamento o cassa integrazione oppure a causa di una variazione del reddito complessivo del nucleo familiare superiore al 25%.
L’ISEE corrente è valido per un periodo di 6 mesisalvo ulteriori variazioni. In presenzadi ISEE corrente valido, se uno dei componenti trova una nuova occupazione e/ofruisce di nuovi trattamenti previdenziali, assistenziali e indennitari, che non rientrano nel reddito complessivo ai fine IRPEF, dovrà presentare un nuovo ISEE corrente entro due mesi dall’inizio della variazione.

Nella nuova ISEE le informazioni contenute nella DSU sono in parte autodichiarate (ad esempio informazioni anagrafiche, dati sulla presenza di persone con disabilità) ed in parte acquisite direttamente dagli archivi amministrativi dell’Agenzia delle entrate (ad esempio reddito complessivo ai fini IRPEF) e dell’INPS (trattamenti assistenziali, previdenziali ed indennitari erogati dall’INPS).

VIENI A COMPILARE GRATUITAMENTE LA TUA ISEE AL CAAF CGIL IN QUALSIASI MOMENTO DELL’ANNO, CON LA MASSIMA RISERVATEZZA, AFFIDABILITA’, GARANZIA.
NON E’ NECESSARIO ATTENDERE LA SCADENZA DEL BENEFICIO PER RINNOVARLA.
FISSA UN APPUNTAMENTO NELLE CENTINAIA DI SEDI PRESENTI IN TUTTO IL TERRITORIO.

ECCO ALCUNI DEI SERVIZI E DELLE AGEVOLAZIONI CUI PUOI ACCEDERE TRAMITE L’ISEE:

• REDDITO DI CITTADINANZA
leggi di più

• REDDITO DI EMERGENZA
leggi di più

BONUS VACANZE
leggi di più

• MATERNITÀ
per le madri prive di altra garanzia assicurativa
entro 6 mesi dalla nascita del figlio.

• NUCLEO FAMILIARE
per famiglie con almeno 3 figli minori.

• ICD (Impegnativa di Cura Domiciliare, ex ASSEGNO DI CURA)
per persone non autosufficienti assistite a domicilio. Il contributo mensile viene determinato in riferimento a 5 tipologie di utenti in base alla disabilità della persona.

• RIDUZIONE 50% CANONE TELECOM
per titolari di contratto telefonico TELECOM di età superiore a 75 anni, o capofamiglia disoccupato,
o titolari di pensione sociale o invalidità sociale.

• SOSTEGNO ALLA LOCAZIONE
Legge 431/98 per titolari di contratti regolarmente registrati.

• FORNITURA LIBRI DI TESTO
Contributi statali/regionali per concorso spese
per l’acquisto di libri di testo alle famiglie di studenti di Istituzioni scolastiche statali, paritarie e non paritarie (incluse nell’Albo Regionale delle “Scuole non paritarie”) secondarie di I e II grado e Istituzioni formative accreditate dalla Regione Veneto.

• PRESTAZIONI DEL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO
Calcoli ISEEU/ISPEU per accedere alle provvidenze universitarie
quali riduzione delle tasse universitarie, collaborazioni studentesche,
borse di studio.

• BONUS ENERGIA/GAS
Spetta a tutti i cittadini e garantisce un risparmio sulla spesa annua
per l’energia elettrica e per il gas metano.

• CARTA ACQUISTI
Per anziani dai 65 anni o nuclei familiari con bambini minori di 3 anni, permette acquisti nei negozi convenzionati per un valore di € 40 mensili.

• ALTRE PRESTAZIONI ECONOMICHE SOCIALI
Asili nido e altri servizi educativi per l’infanzia, servizi socio-sanitari diurni e residenziali, telesoccorso/telecontrollo.