• 07 NOV 21
    BONUS TERME, AL VIA LE PRENOTAZIONI!

    BONUS TERME, AL VIA LE PRENOTAZIONI!

    Il Bonus Terme consiste in uno sconto del 100% sul prezzo d’acquisto dei servizi termali prescelti, fino a un massimo di 200 euro, che può essere richiesto dall’ 8 novembre  2021 dai cittadini rivolgendosi direttamente agli stabilimenti termali accreditati sulla piattaforma.

    Ciascun cittadino maggiorenne può usufruire di un solo bonus, senza limiti di ISEE e senza limiti legati al nucleo familiare.

    Il bonus è emesso a titolo individuale e pertanto non è cumulabile né cedibile. Va utilizzato, entro 60 giorni, interamente nello stesso centro termale presso cui è stato prenotato.

    Le risorse messe a disposizione per la misura agevolativa sono pari a 53 milioni di euro.

    Si tratta di un intervento che mira anche a sostenere un settore particolarmente colpito dall’emergenza Covid.

     

    Come prenotare il bonus
    Il bonus va prima prenotato e poi fruito. Non può essere quindi rimborsato a posteriori.
    Il cittadino ha 60 giorni dalla data di emissione del bonus per iniziare a utilizzarlo e 45 giorni dall’inizio delle prestazioni per terminarle.
    Per prenotare il bonus il cittadino si deve rivolgere esclusivamente agli enti termali accreditati, contattandoli preferibilmente via email o attraverso il sito internet; gli enti termali sono gli unici autorizzati ad accedere alla piattaforma per la prenotazione. Sarà pertanto l’ente termale a comunicare al cittadino la conferma della prenotazione, sulla base della capienza del fondo.

    Servizi termali ammessi al Bonus
    È ammessa qualsiasi prestazione erogata da un ente termale accreditato, ad eccezione dei servizi di ristorazione e di ospitalità. I servizi ammessi includono trattamenti sanitari termali, esami diagnostici e visite specialistiche, trattamenti estetici e di benessere.
    Il bonus ammonta a 200 euro,  se si spende meno, la somma non utilizzata ritorna nel fondo; se spende di più, si paga la differenza all’ente termale.

    I cittadini possono richiedere la prenotazione dei bonus fino a quando non si esauriscono i fondi.

     

    Vai alla  Lista degli enti termali accredati
    L’elenco verrà aggiornato dinamicamente, mano a mano che gli enti completeranno le fasi di accreditamento.

    Importante

    •  Il bonus è riservato ai cittadini maggiorenni residenti in Italia
      i
    •  Il bonus non può essere concesso per servizi termali già a carico del SSN, di altri enti pubblici o oggetto di ulteriori benefici riconosciuti al cittadino
      i
    • Il bonus non è cedibile a terzi, né a titolo gratuito né in cambio di un corrispettivo in denaro
      i
    • Il bonus non costituisce reddito imponibile del cittadino che ne beneficia e non può essere calcolato nel valore dell’indicatore della situazione economica equivalente – ISEE di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 5 dicembre 2013, n. 159
      i
    • Il bonus non può essere utilizzato per i servizi di ristorazione e ospitalità.