• 21 APR 22
    300 EURO UNA TANTUM ALLE LAVORATRICI ISCRITTE ALLA CASSA COLF SE OSPITANO SFOLLATI DALL’UCRAINA

    300 EURO UNA TANTUM ALLE LAVORATRICI ISCRITTE ALLA CASSA COLF SE OSPITANO SFOLLATI DALL’UCRAINA

    Il CAAF della CGIL-AGB comunica che la Cassa Colf rimborsa 300 EURO UNA TANTUM alle lavoratrici e ai lavoratori iscritti che ospitano, presso il proprio domicilio/residenza, parenti entro il terzo grado, e/o affini entro il secondo grado, sfollati dall’Ucraina in conseguenza della guerra.

    Marco Pirolo Direttore della Servizi CGIL-AGB chiarisce come siano tante le badanti dei paesi dell’Est, ed in particolare dell’Ucraina, che lavorano in Alto Adige e che proprio per questo l’iniziativa della Cassa Colf si rivolge a loro affinchè possano aiutare parte degli sfollati Ucraini.

    Per accedere alla prestazione è richiesto l’avvenuto pagamento dei contributi alla Cassa Colf dei due trimestri, precedenti al trimestre per il quale si sta effettuando la richiesta, la cui somma non deve essere inferiore ad otto euro.” Sempre Pirolo ricorda che l’entità dell’importo spettante prescinde dal numero di parenti e/o affini ospitati e la prestazione non è ripetibile. Il contributo decorre dal 24 febbraio 2022 e le richieste possono pervenire a far data dal 1° maggio prossimo, utilizzando l’apposito modulo, allegato al Regolamento disponibile su www.cassacolf.it”

    Per eventuali richieste di informazioni o per richiedere la prestazione è possibile rivolgersi agli uffici della Filcams Lhfd/CGIL AGB telefonando al num. 0471/926420.